I 5 fiori estivi più profumati

Ecco i 5 fiori estivi più profumati per non farci mancare, da giugno a settembre, fragranze particolari e intense nel nostro giardino

È essenziale in questi mesi approfondire l’argomento dei meravigliosi e fragranti fiori estivi.
Splendide corolle facevano capolino già nel giardino di gennaio (scopri i migliori fiori invernali), possono quindi mancare ora, che le temperature sono in costante ascesa?
fiori profumati sono un must per chi ha progettato il proprio spazio verde in vista dell’estate. Bando alle ciance, quali sono le varietà di fiori che regalano fragranze particolari e intense da giugno a settembre? Ecco una carrellata dei 5 fiori più profumati da coltivare in giardino.

Lunga fioritura all'agapanto!

Chiamato anche “fiore dell’amore” - dal greco antico, agape, che significa appunto amore - l’agapanto inonda le aiuole con le sue fioriture blu. Da giugno, quindi, la vista non sarà l’unico dei cinque sensi a godere delle sue bellezze, anche l’olfatto potrà gioire del suo profumo fresco, leggero, brioso.

agapanto

 

Gladiolo: se c’è il giardino profuma

Bellezza ed eleganza, queste sono le due peculiarità del gladiolo. Conosciuto come il re delle composizioni floreali e coltivato prevalentemente per essere reciso, questo fiore estivo è perfetto anche per decorare aiuole, bordure e muri esteticamente non troppo curati.
Provate la “camaleontica” varietà grandis: di giorno si mostra marrone ruggine, di sera è di color azzurro pallido ed emana un profumo deciso e persistente, molto simile a quello del garofano.

gladiolus

 

Il profumo, un pregio di pochi fiori: le varietà dell’hemerocallis

Di varietà di Hemerocallis ce ne sono molte, alcune sono precoci e fioriscono a maggio e giugno, altre sono tardo-estive e danno il meglio nel mese di settembre, altre ancora sono prettamente estive. Ma quelle che vantano un profumo senza eguali, che le fanno meritare un posto tra i fiori estivi più profumati, sono senza dubbio le varietà H. lilio-asphodelus e H. citrina, provare per credere.

hemerocallis

 

Fino ai primi freddi autunnali sarà la begonia a tenervi compagnia

Colori vivaci e accesi, fogliame lievemente carnoso, infiorescenze semplici o doppie a seconda della cultivar, il giardino estivo non può essere tale senza il fiore della begonia, uno dei fiori profumati per eccellenza, che vi accompagnerà fino ai primi freddi autunnali.

begonia

 

“Esce” di sera sfoggiando il suo delicato profumo: è l’Amaryllis belladonna

Chi l’ha conosciuta, non può essersi scordato di lei: è la belladonna, l’Amaryllis belladonna.
Petali carnosi e striati, fusto lungo e superbo, fiori straordinari e maestosi, questa pianta regala colore ed eleganza solamente dopo le frequenti piogge di fine estate. Se ancora cenate fuori, in giardino, noterete subito il suo profumo, delicato e piacevole.

Amaryllis belladonna