Rogna dell'olivo

E’ causata da Pseudomonas savastanoi, batterio che penetra all’interno della pianta tramite ferite provocate da potature o eventi atmosferici (grandine, gelo). Determina la formazione di proliferazioni tumorali di aspetto rugoso, sui rami e sul tronco. Per prevenire lo sviluppo e la diffusione di questa malattia, si consiglia di evitare di provocare ferite sulla pianta ed eventualmente disinfettarle e proteggerle con mastici cicatrizzanti.